Cari amici, Cristo è risorto!

استعرض الموضوع السابق استعرض الموضوع التالي اذهب الى الأسفل

Cari amici, Cristo è risorto!

مُساهمة من طرف the gospel في الأربعاء 12 مارس 2008 - 20:23

"Che cosa c'entra?", direte voi, "non è mica Pasqua...!". No, non e Pasqua; ma se dimentichiamo che Cristo è Risorto, e lo dimentichiamo oggi o domani o dopodomani, allora dimentichiamo che la nostra vita ha un senso. Tutto si perde senza Cristo. Se Gesù Cristo non fosse Risorto quella domenica di Pasqua di oltre duemila anni fa, potremmo essere più che sicuri che di questo personaggio non ne avrebbe parlato più nessuno.

Cristo morto in croce sarebbe stato dimenticato in fretta dal mondo. Ma Cristo morto in Croce e Risorto ha permesso, sia a Cristo che a tutti i cristiani, di attraversare il tempo e lo spazio e di giungere fino a noi a portare la Buona Novella. Se ci riteniamo cristiani e dimentichiamo che Cristo è Risorto allora faremmo bene a cambiare religione, a trovare qualcosa di più consono alle nostre attese. Il mondo è pieno di religioni, sette, dottrine e filosofie. Basterebbe abbracciare quella più consona ai nostri gusti per farci dormire sonni tranquilli. Chi lo vieta? Chi ci impedisce di seguire il primo santone che passa davanti alla nostra casa, e che ci promette la felicità? Chi ci impedisce di entrare in qualche setta, in qualche gruppo, in qualche anfratto della società dove si propone una qualche verità? Che è sempre sbandierata come l'unica verità?

Perché se durante la nostra vita, se durante la nostra giornata, se durante le nostre ore ed i nostri minuti dimentichiamo che Gesù è Risorto, allora non abbiamo compreso niente di Cristo. Saremmo dei cristiani che non conoscono Cristo. Come un marito che non conosce la propria moglie, come una fidanzata che non conosce il proprio fidanzato, come un amico che non conosce l'amico. Per poi giungere a Pasqua, in ogni Pasqua, e tornare a concepire che Cristo è Risorto. Come per incanto accorgerci che avevamo dimenticato che Cristo è Risorto. Ma per quanto tempo ancora? Per qualche settimana, giorno, ora....per poi dimenticarci di Lui. Dimenticarci che Cristo ha vinto la morte ed è con noi "tutti i giorni, fino alla fine del mondo"(Luca 28-20)

Se ora sei giovane ed in salute, se sei ricco ed appagato, se sei impegnato ed attivo nella società è facile dire: "Io credo!". Ma domani? Domani che sarai vecchio? Domani che non avrai più la salute? Domani che diventerai povero? Domani che non avrai più impegni e sarai solo? Allora, dimmi, crederai ancora che Cristo è Risorto? Oppure lo dimenticherai e lo rinnegherai? La tua fede vale il tempo di una Pasqua, dall'alba al tramonto, oppure vale per tutta la tua vita? E vale anche quando le cose non prendono la piega che avresti voluto? Vale anche quando tutti ti abbandonano? Vale anche, e soprattutto, quando ti sembrerà che anche Gesù Cristo ti avrà abbandonato?

Non avrebbe senso nulla, nella nostra vita di cristiani, se Cristo non avesse veramente vinto la morte. Saremmo dei poveri miserabili, e null'altro. Ma non siamo miserabili. Siamo solo un popolo in cammino verso il Cielo che attende, verso il Cuore di Dio che ci Ama. Una comunità universale fatta di volti e nomi diversi, di identità e di carismi diversi ma che, uniti, rappresentano il volto della Chiesa: il volto di Cristo.

L'unico vero volto della Storia.

Che la Pace del Risorto sia con tutti voi.

the gospel
Admin

عدد الرسائل : 1420
تاريخ التسجيل : 25/02/2008

معاينة صفحة البيانات الشخصي للعضو http://elmase7kam.yoo7.com

الرجوع الى أعلى الصفحة اذهب الى الأسفل

استعرض الموضوع السابق استعرض الموضوع التالي الرجوع الى أعلى الصفحة


 
صلاحيات هذا المنتدى:
لاتستطيع الرد على المواضيع في هذا المنتدى